Carla Joly - arte ostetrica e midwifery

Carla Joly - chi sono e che cosa faccio

Carla Joly - ostetrica libero professionista che lavora a domicilio

Sono un’ostetrica libero professionista. Dopo il diploma da ostetrica alla Clinica Universitaria di Torino conseguito nel 1980, ho lavorato 7 anni presso l’ospedale  di Ciriè (To) , in seguito mi sono trasferita in Toscana e ho lavorato presso l’ASL 11 di Empoli (Fi) fino al 2007 . Dal 2007 ho avviato la libera professione  , sono residente in Valle d’Aosta nel comune di St. Denis ,lavoro anche in Piemonte ,Lombardia e  in Toscana dove svolgo periodicamente attività di collaborazione e consulenza ostetrica in piscina,nell’associazione “Elemento Acqua “ con l’Istruttrice di nuoto Valeria Bindi a Fucecchio (Fi).

Midwifery

In inglese l’ostetrica è la midwife ed è un termine che preferisco a quello di ostetrica, o a quello obsoleto di levatrice, o ancora peggio di balia nei vari dialetti .Ob – dal Latino - è un prefisso che ha significato di contrapposizione o confronto, ob sto significa stare dinanzi, stare contro, opporsi, impedire mentre invece midwifery significa stare tra le donne in mezzo a loro, donna tra le donne.

 Guarire la nascita.

L’elevato tasso di medicalizzazione sul territorio italiano ,molto oltre le soglie raccomandate dall’OMS ,si può ridurre mettendo la donna al centro della politica sanitaria.

 Per quanto riguarda i diritti della Nascita :

-La donna ha diritto alla libera scelta del luogo del parto :proprio domicilio,casa maternità o ospedale.

-Diritto a essere accompagnata da un’ostetrica PERSONALE o altro personale ostetrico oltre alle persone affettivamente vicine.

-Diritto a dare o negare il consenso a qualsiasi intervento sul proprio corpo e esame da eseguire.

-Diritto a essere informata sulle indicazioni,sui pro ed i contro e sulle alternative alle procedure mediche(spiegazioni esaurienti sul consenso informato).

-Diritto al tempo,molte decisioni hanno bisogno di tempo prima di essere prese.

IL BAMBINO in particolare ha diritto a :

-Una nascita “dolce”.

-Essere abbracciato.

-Essere consolato e rassicurato.

-Essere nutrito/allattato.

-Fare esperienze stimolanti.

 -Essere curato.

-Essere protetto dalle malattie.

-Essere protetto dai pericoli. 

-Potersi esprimere e ad essere ascoltato.

-Essere felice.

-Essere portato per i primi nove mesi perché la gravidanza dura 18 mesi,9 mesi nella pancia della mamma e 9 mesi fuori. 

 Letture consigliate

-Sito internet  www.carlajolyarteostetrica.com   e relativa pagina su face book/Arteostetricaemidwifery.

Articoli su epidurale,presentazione podalica,donazione del cordone,massaggio metamorfico,nascita Lotus sul blog : www.mammapermamma.eu dove troverete anche elenco del materiale da preparare per una nascita a domicilio e un modello scritto di piano del parto.

INTERVISTA SUL SITO WWW.anneofcarversville.com al link :“Sensual Pregnancy French Health Ministry to tantra.”

-Sito internet www.Comilva.org  per la libertà di vaccinazione. REFERENTE PER LA VALLE D'AOSTA : GIULIA PEROLINI ,GRESSONEY LA TRINITE'.

CD “LA NASCITA ESTATICA di D.P.Bonaro .

Tutti I LIBRI di Michel Odent più sito internet www.wombecology.com .

“Venire al mondo e dare alla luce” di Verena Schmid ed. Feltrinelli

“La gioia del parto .”di I.M.Gaskin ed.Red

“Gravidanza consapevole” di Bianca Buchal ed.Bambini Nuovi

“Lotus birth:il parto integrale-nati con la placenta.”di Shivam Rachana

“China study” di Campbell ediz. Il giardino dei libri.

“Il concetto del continuum”di J.Liedloff ed.  Macrolibrarsi.

Video su youtube del Dr.Boris Guinzborg (metodo Aquananda).